Il cuore visto da lei

Il cuore della donna è particolarmente a rischio quando cala la protezione degli ormoni estrogeni, con l’arrivo della menopausa.

Il cuore visto da lei

Il cuore della donna è particolarmente a rischio quando cala la protezione degli ormoni estrogeni, con l’arrivo della menopausa.

Con la fine della vita fertile i pericoli per il cuore ed i vasi sanguigni della donna crescono in maniera esponenziale. Prima della menopausa una donna ha un rischio quattro volte minore rispetto ad un coetaneo del sesso “forte” di morire di infarto. Poi, dopo i 55 anni di età, i tassi di mortalità tendono ad avvicinarsi. E dopo i 70-75 anni avviene una sorta di “sorpasso” con un maggior numero di infarti nel sesso femminile. Insomma: più si invecchia, più per le donne il rischio di infarto o di ictus cerebrale cresce.