Infarto, i risultati di un soccorso rapido

Ognuno di noi può fare la sua parte: per questo è importante conoscere le manovre di rianimazione cardiopolmonare

Infarto, i risultati di un soccorso rapido

Ognuno di noi può fare la sua parte: per questo è importante conoscere le manovre di rianimazione cardiopolmonare.

Le diverse casistiche internazionali riportano che solo circa il 30% delle vittime di arresto cardiocircolatorio extra-ospedaliero, arrivano vive in ospedale. L’esito, variabile da caso a caso, dipende una serie di fattori tra cui:

  • la presenza di defibrillatori sul territorio (alcune mappe e piantine di luoghi turistici riportano un simbolo che consente a tutti di localizzare il luogo in cui sono disponibili i defibrillatori)
  • la presenza di operatori laici, non sanitari, istruiti nel riconoscere l’arresto cardiaco e nel mettere in atto le manovre rianimatorie, compreso l’utilizzo del defibrillatore
  • l’efficienza del Servizio Soccorso 118