Che tipo sei?

Non tutte le persone sono uguali. C’è chi soffre di più l’azione dello stress e chi meno. Vedi che tipo sei….

Che tipo sei?

Esistono persone che tendono ad essere sempre in competizione con uno stile di vita cronicamente stressante, che vengono classificate dagli psicologi come quelli di tipo A. Il concetto di "Type A Behavior Pattern" o Tipo A nasce dalle osservazioni dei clinici che hanno sempre sospettato che particolari caratteristiche emotive e cognitive dei pazienti colti da infarto fossero collegate all'insorgenza dell’attacco cardiaco. In particolar modo sono state segnalate la tendenza ad un eccessivo coinvolgimento emotivo nel lavoro oppure un modo di affrontare le situazioni della vita con una costante forma di "aggressività repressa". In quest'ottica si è visto che la malattia coronarica si associa con frequenza molto elevata con un particolare complesso di tratti emozionali-cognitivi e comportamentali definiti come "Type A Behavior Pattern" o Tipo A. Le caratteristiche di questo tipo di personalità sono state definite, distinguendo il Tipo A, predisposto alle malattie coronariche, dal Tipo B, a basso rischio di malattia coronarica.

- Tipo A. I tratti più tipicamente caratteristici del Tipo A sono la competitività spinta, l'aggressività costante ma controllata, l'impazienza, l'insofferenza e l'intolleranza per i ritmi diversi dal proprio, la necessità di esercitare un costante e totale controllo sul proprio ambiente e, soprattutto, l'urgenza del tempo, intesa come costante spinta a compattare l'esecuzione di un numero illimitato di compiti in un intervallo di tempo limitato.

- Tipo B. Rappresenta l'immagine speculare del Tipo A. Questa condizioni appare come un possibile un fattore protettivo. Sul piano lavorativo e privato questa tipologia di personalità è associata con una migliore qualità della vita, espressa in termini di minore consumo di tabacco e alcool, maggiore attività fisica, migliore alimentazione, minore tensione ed aggressività.

Che tipo sei?