Aspirina e vitamina E, quali interazioni?

Gent.mo Prof. Fiorentini,
ho 65 anni, assumo regolarmente ace inibitore, beta bloccante per una lieve ipertensione, e omega 3. Il dermatologo mi ha inoltre prescritto per la psoriasi sui gomiti, oltre a una pomata, anche compresse antiossidanti di vitamina C (1 grammo) e vitamina E (400 mg) a giorni alterni. Gentilmente Le chiedo, dato che dovrei assumere in prevenzione primaria l'aspirina 100, la vitamina E (tocoferolo) insieme all'antiaggregante può aumentare la coagulazione e il sanguinamento? La seconda domanda: sono utili integratori di mirtillo per l'insufficienza venosa alle gambe oppure meglio i flavonoidi?
La ringrazio.
Michela

Professor Cesare Fiorentini

Risponde:
Professor Cesare Fiorentini

Direttore sviluppo area clinica

Centro Cardiologico Monzino

Gentile Signora Michela,
non vedo pericoli nel seguire i consigli del suo dermatologo. Per quanto riguarda l’utilizzo dell'aspirina in prevenzione primaria, bisogna tuttavia chiarire che il consenso per assumerla ancora non è univoco. Decida comunque lei con i medici che la seguono e ben conoscono il suo quadro clinico. Per quanto riguarda la seconda domanda, direi che mirtillo e flavonoidi sono parimenti utili, non credo che cambi nulla se si utilizza l’uno o gli altri.
Con viva cordialità